Elga R. S. Messina

Architetto

Si laurea presso l'Istituto Universitario di Architettura di Venezia (IUAV) con specializzazione in Progettazione Architettonica ed è iscritta all’albo dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Venezia sez. A. 

La sua passione per l'architettura, intesa come scienza che trasforma lo spazio in arte attraverso l'uso sapiente della materia, la porta a iniziare un percorso di ricerca sui materiali da costruzione già dalla stesura di una tesi di laurea sperimentale, oggi conservata presso la biblioteca della Procuratoria di San Marco a Venezia. 


In collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Ambientali e Architettonici di Venezia e il CNR di Padova effettua indagini diagnostiche di tipo non distruttivo sui materiali lapidei di diversi edifici storici e pubblica alcuni dei risultati ottenuti sulla la rivista trimestrale scientifica Progetto Restauro. Tra gli edifici analizzati di maggior rilievo ci sono il Palazzo Ca' d'Oro, sul Canal Grande a Venezia, La Loggia del Sansovino e i Pilastri Acritani in Piazza San Marco a Venezia, Villa Manin a Passariano, in Friuli. 

Nel 2003 vince un concorso pubblico come Istruttore Tecnico Direttivo presso un Comune della provincia di Venezia con in atto un programma di espansione urbanistica. Segue personalmente il processo autorizzativo del piano di sviluppo della sede generale del Gruppo PAM di Spinea (VE), dall'avvio al procedimento fino all'archiviazione per ultimazione lavori. Su incarico comunale è  Coordinatore Tecnico per l'Italia del progetto per la salvaguardia strutturale del patrimonio storico-artistico, programma della Comunità Europea “CULTURA 2000”, presentato al IIV Salone Dei Beni e delle Attività Culturali 2003 a Venezia.

L'esperienza nell'ambito della Pubblica Amministrazione è preziosa e non viene vissuta come un punto di arrivo ma come stimolo a proseguire verso un percorso di crescita personale e professionale. Nel 2004 si aggiudica il primo posto in un bando di gara indetto dal Comune di Venezia per la progettazione definitiva del complesso immobiliare denominato “ex Convento dei Gesuiti” sito a Cannaregio, Venezia.

Fonda All Projects con l'intento di creare uno studio di progettazione che possa accogliere giovani talenti e professionisti affermati per creare un Team competitivo, in grado di lavorare in sinergia per sviluppare progetti complessi. 

Gestisce il gruppo di progettazione, ma non trascura gli aspetti legati alla costruzione vera e propria. La sua presenza in cantiere è costante. E' Site Manager nella ristrutturazione del centro commerciale Valecenter di Marcon (VE), che nel 2010 vince l'Award ICSC come miglior centro nella categoria "Ristrutturazione & Espansioni". Coordina il servizio di pilotaggio per marchi come Inditex (Zara, Stradivarius, Bershka, Oysho, Pull&Bear), H&M, Benetton, Mc Donald, Conbipel, Geox, Esprit, Sisley, Ottica Avanzi, Conte of Florence, Foot Locker,  Thun, Yamamay, Feltrinelli, Sephora, Cisalfa, L'Orto, Scarpe&Scarpe, Douglas, Stroili, Den Store, Adidas etc.

Partecipa a numerosi seminari e corsi di aggiornamento professionale. E' relatore alla conferenza "Il sistema infrastrutturale: porta di accesso al turismo" organizzata nel corso della prima edizione della fiera TrE Tourism Real Estate a Venezia. Evento particolarmente rilevante per la Serenissima e definito come " la prima manifestazione italiana di confronto e relazione riservata agli operatori internazionali del Real Estate turistico di lusso, alle Amministrazioni locali, ai territori e all'intera filiera professionale del settore".

Ottimista per natura, si definisce fortunata perché svolge un lavoro che è anche il suo hobby preferito. Le sue competenze professionali spaziano dal restauro architettonico e conservativo alla progettazione di nuove opere su scala architettonica e urbanistica, con specializzazione nei settori legati alla grande distribuzione, all'ospitalità e alla residenza di lusso. 

Linkedin